229 views 6 min 0 Comment

Come riciclare un tagliere in legno: 16 idee creative e funzionali

- Ottobre 9, 2023

Se avete in casa un vecchio tagliere in legno che non utilizzate più e siete appassionati/e di riciclo creativo, prima o poi vi chiederete come poterlo riciclare.

In questo articolo vi proporremo diverse idee e ispirazioni per dar sfogo alla vostra creatività e dare vita ad un oggetto nuovo, funzionale ed esteticamente bello!

Come riciclare un tagliere in legno, idee e ispirazioni

La prima idea che proponiamo è semplice ed immediata.

1. Sottopentola

Di suo il tagliere in legno si presta a fare da sottopentola, proteggendo la superficie dal calore. Se avete in casa delle mattonelle in ceramica, potete applicarle sul tagliere dopo averlo dipinto.

Come riciclare un tagliere in legno
Fonte

Se il tagliere non è provvisto di manico può diventare un perfetto:

2. Vassoio!

Scartavetrate in modo da rendere la superficie liscia, colorate se non vi piace al naturale, e applicate un finish per legno (qui, quello che vi suggeriamo da Amazon). Applicate delle maniglie et voilà!

Un altro suggerimento è quello di farne dei rialzi decorativi oppure tavolini (da letto o da divano).

3. Tavolini e rialzi

Scartavetrate, lucidate e applicate dei piedini, magari sempre di riciclo.

I taglieri si prestano anche a diventare dei rialzi decorativi, per piante o contenitori, magari di posate.

E ancora, altre idee semplici. Fatene delle decorazioni da muro.

📍LEGGI ANCHE:  Segnaposto natalizi, 10 idee facili ed economiche

4. Decorazioni

Dipingeteli o personalizzateli con stencil e scritte, oppure usateli per creare composizioni come quella che segue.

Un’idea originale: una volta preparata la superficie, trasferitevi il testo di una ricetta. Seguite il link per il: tutorial.

Ed ecco un’altra idea non solo creativa ma anche funzionale. Trasformate il tagliere in una:

5. Lavagna da cucina

Ciò che vi servirà è semplicemente una vernice apposita per lavagna. Noi vi suggeriamo: questa da Amazon. Ed ecco il: tutorial.

6. Orologio

Non solo in cucina, sebbene sia la stanza perfetta, con il vostro tagliere potete realizzare un orologio da appendere alla parete.

Lasciato al naturale o dipinto, sarà sicuramente di effetto e basterà acquistare solo il meccanismo.

7. Appendino

Appendete il vostro tagliere e usatelo per tenere a portata di mano ciò che vi serve!

Strofinacci e tazze per esempio. Ma anche decorazioni e fiori.

Usate i ganci che più vi piacciono o sia abbinano con lo stile che state usando. Ancora meglio se di riciclo anch’essi, come vecchie posate.

Per uno stile vintage o shabby, applicate stencil tematici!

8. Portagioielli

Come già accennato, il tagliere decora non solo la cucina. Può diventare un elemento originale anche in altre stanze, per esempio in veste di organizer per gioielli.

9. Portachiavi

Si presta anche a diventare un eccellente organizer per le chiavi. Per un perfetto tocco rustico, lasciatelo al naturale ed inserite elementi in ferro/ferro battuto.

10. Portamestoli

Ma torniamo in cucina. Ecco un perfetto elemento sia di decoro che funzionale per tenere a portata di mano i mestoli.

📍LEGGI ANCHE:  Come dipingere e decorare i barattoli di latta: consigli e 6 idee

Ed ecco un altro esempio di porta mestoli!

11. Porta piante

Vorreste un tocco di verde in cucina ma non avete spazio per appoggiare i vasi? Usate il tagliere in legno!

Se poi avete una ciotola in legno dalla forma particolare che non usate più, potreste riciclarla così:

Tagliatela in due parti uguali e fissatele al tagliere.

Accoglierà egregiamente le vostre piantine ma, all’occorrenza si rivelerà un perfetto e rustico:

12. Porta oggetti

Riponetevi oggetti di uso quotidiano oppure oggetti vintage, che non volete tenere chiusi nel mobile, per ottenere un bellissimo oggetto decorativo.

La stessa utilità potete ottenerla utilizzando uno strofinaccio. Tagliatelo e fissatelo al tagliere in modo da ottenere una tasca. Nascondete il punto di fissaggio con altri elementi e appendete!

13. Clipboard

Ancora una volta, il tagliere non sta bene solo in cucina. Fatene un raccoglitore di appunti!

Vi basterà applicare una clip, magari in ottone anticato (ne trovate alcune di piccole dimensioni su Amazon: qui) oppure creare qualcosa come questa:

Legate il rotolo di carta al manico del tagliere e fissate il foglio con due striscette metalliche. Serviranno a mantenerlo dritto e farlo scivolare man mano che serve carta. La striscetta in basso sarà utile per tagliare il foglio.

Le ultime 3 ispirazioni per riciclare il tagliere in legno

14. Porta tablet

Questa è un’idea fantastica. Vi serve un supporto per seguire le ricette dal tablet? Eccone uno davvero originale.

Non solo tablet ma anche libri di ricette.

15. Porta libro

Il sistema è lo stesso.

16. Contenitore multiuso

Ed infine, guardate cosa può diventare un semplice vecchio tagliere:

A seconda del contenitore applicato, si presta a diventare un funzionale porta oggetti, anche per l’ingresso.

Applicatevi altri contenitori in legno oppure, se avete a disposizione due taglieri, create un perfetto cestino.

Magari con porta rotolo annesso, sfruttando i fori dei manici!

Le idee, per ora, finiscono qui. Buon riciclo e buon divertimento!

Img da risorse gratuite (copertina: 1, 2)  – Testo by IlPumoGiallo©

Spread the Love and Like if you love!
- Published posts: 236

Sono nata nel '77, Avvocato e scrittrice. Appassionata di arte e musica, di letteratura e retorica, di storia e di filosofia, faccio della creatività lo svago dalle mie passioni. Amante delle parole in ogni loro forma, scritta e non scritta, mi piace scrivere perché, citando Cesare Pavese, riunisce le due gioie: parlare da solo e parlare ad una folla (Cesare Pavese, 4 maggio 1946).

Facebook
Instagram