244 views 3 min 0 Comment

Freddie Mercury rivive con la IA, e canta cover

- Maggio 14, 2023

Era forse scontato che prima o poi sarebbe arrivato questo momento ed eccolo qui: Freddie Mercury rivive grazie alla IA (o AI, a seconda di quale lingua usiate). O meglio, rivive la sua voce.

Lo YouTuber Hassiel Casanas ha messo in rete quella che a tutti gli effetti sembra essere una cover del brano Yesterday, dei Beatles, eseguita dal compianto frontman dei Queen, Freddie Mercury.

Ed eccola qui:

Ma non è l’unica cover. Eccone per esempio un’altra in cui esegue il brano Sacrifice di Elton John:

Ed una in cui si cimenta in Thriller, mitico brano di Michael Jackson:

Non sono le uniche cover create con l’ausilio dell’Intelligenza Artificiale ma tre di un nutrito gruppo, destinato a crescere.

E non solo su YouTube, dove è sufficiente digitare “AI cover song” nella barra di ricerca, ma anche su altri canali, compreso TikTok. Basta avere un po’ di dimestichezza e addestrare la IA con i database che interessano e lei farà il resto.

Gli strumenti per ora non sono molti ma a giudicare dall’interesse che questa tecnologia ha suscitato, c’è da scommettere che aumenteranno a breve.

Freddie Mercury rivive con la IA, e il copyright?

Il dubbio però sorge spontaneo. E infatti, per quanto il risultato possa catturare la curiosità dei fan, l’impresa potrebbe violare il copyright degli artisti o degli aventi diritto.

Per adesso, dopo un breve periodo di incertezza sul da farsi, la UMG (Universal Music Group) si è attivata per far rimuovere alcuni contenuti già caricati, nell’ottica di proteggere gli artisti da una chiara violazione di diritti, definendo il tutto come una minaccia all’industria musicale.

📍LEGGI ANCHE:  Accadeva oggi 22 maggio: The Miracle dei Queen

La battaglia è appena iniziata ma già è chiaro quanto arduo sarà definirne i limiti di parte. Non esistono ancora regolamenti che impongano ciò che l’IA può e non può addestrare.

Sebbene l’US Copyright Office si sia già mosso in merito, rilasciando nuove linee guida da seguire per le registrazioni di opere realizzate con l’Intelligenza Artificiale.

Per quanto riguarda noi umili mortali, fan di questi grandi artisti, se Freddie Mercury rivive grazie alla IA, sicuramente non ci negheremo questo sprazzo di nostalgia!

freddie mercury rivive con la ia

Img da risorse gratuite (copertina 1) e IA – Testo by IlPumoGiallo©

Spread the Love and Like if you love!
- Published posts: 236

Sono nata nel '77, Avvocato e scrittrice. Appassionata di arte e musica, di letteratura e retorica, di storia e di filosofia, faccio della creatività lo svago dalle mie passioni. Amante delle parole in ogni loro forma, scritta e non scritta, mi piace scrivere perché, citando Cesare Pavese, riunisce le due gioie: parlare da solo e parlare ad una folla (Cesare Pavese, 4 maggio 1946).

Facebook
Instagram