156 views 10 min 0 Comment

Riciclo di vecchi mattarelli, guarda cosa puoi realizzare

- Ottobre 11, 2023

Il riciclo di vecchi mattarelli non è poi così inusuale, come si può pensare. Un tempo, riciclare questo tipo di oggetti per farne altri non era certo una cosa fuori dall’ordinario! C’era poco e quel poco bisognava farlo durare.

Nell’epoca del consumismo e dell’abbondanza, la necessità di riciclare e non gettare ciò che non fa più il suo dovere è venuta a mancare. Ma, e aggiungiamo per fortuna, stiamo assistendo a un’inversione di tendenza.

Il riciclo è diventato un aspetto sempre più importante nelle nostre vite, poiché cerchiamo di ridurre il nostro impatto sull’ambiente e dare nuova vita a oggetti che altrimenti sarebbero stati gettati via.

Uno degli oggetti comuni in cucina che spesso viene trascurato quando si tratta di riciclo è il vecchio mattarello. Questo semplice utensile di cucina può trovare una seconda vita in molti modi creativi. In questo articolo, esploreremo 10 idee per il riciclo di vecchi mattarelli, dimostrando che con un po’ di ingegno, è possibile trasformare un oggetto apparentemente banale in qualcosa di fantastico.

Riciclo di vecchi mattarelli: un portasciugamani e portarotoli

Ci credereste? Con i vecchi mattarelli è davvero possibile fare di tutto! Partiamo da queste due idee e scopriamo come creare un portasciugamani originale e un portarotoli da cucina simpatico e dal sapore vintage.

Portasciugamani

riciclo di vecchi mattarelli
Fonte

Per creare un portasciugamani vi occorre una tavola di legno relativamente lunga e larga, magari parte di una mensola che non usate più. Oltre a questo, vi servono dei mattarelli ormai vecchi, da tagliare a metà, senza essere troppo precisi. Dovete ottenere un effetto di rientranze e sporgenze che piacerà sicuramente anche ai vostri ospiti. Incollate i mattarelli tagliati e il gioco è fatto. Potete anche dipingerli, ovviamente! Purché siano in accordo con il resto dell’arredamento e che rappresentino il vostro stile.

📍LEGGI ANCHE:  Idee fai da te per San Valentino: cuore e creatività!

Porta rotoli da cucina

Trasformate il vostro vecchio mattarello in un portarotoli da cucina unico. Rimuovete il centro del mattarello in modo da poter infilare il rotolo di carta da cucina, quindi appendete il mattarello sulla parete, usando dello spago. Questo accessorio vi permetterà di avere sempre a disposizione il rotolo di carta da cucina, e donerà un tocco rustico alla vostra casa.

Vecchi mattarelli? Ecco altre tre idee per un ottimo riciclo!

Ci piace l’idea di lasciarvi senza parole. Le prossime idee vi strapperanno una vera “O” di stupore e vi verrà voglia di provare subito a realizzarle. Pronti a trasformare il vostri vecchi mattarelli in faretti, stampi per biscotti e appendiabiti? Ecco come potete fare:

Faretti rustici

riciclo di vecchi mattarelli

Uno dei modi più semplici per riutilizzare un vecchio mattarello è trasformarlo in un faretto rustico. Tagliate il mattarello a metà e inserite una striscia di luci a LED lungo il bordo. Appendete il vostro nuovo faretto al soffitto o alla parete per creare un’illuminazione unica e accogliente in cucina o in soggiorno. Ideale nelle case con arredamenti vintage, questa idea potrebbe essere sfruttata anche in ambienti che condividono stile rustico e urban, per dare un tocco di originalità in più.

Stampi per biscotti

Un altro modo creativo per utilizzare il vostro vecchio mattarello è trasformarlo in uno stampo per biscotti davvero inusuale. Incidete dei motivi o delle forme sulla superficie del mattarello e quindi fatelo rotolare sulla pasta per biscotti. Quelli che otterrete saranno biscotti davvero particolari, che porteranno la vostra firma!

Appendiabiti un po’ vintage

Un vecchio mattarello può essere trasformato in un appendiabiti vintage con un po’ di creatività. Aggiungete ganci alle estremità del mattarello, e decoratelo come più vi piace, tenendo conto dell’arredamento della vostra casa e del colore delle pareti. Montatelo su una base solida che applicherete sulla parete dell’ingresso o della stanza dove volete inserire il vostro nuovo appendiabiti.
Davvero originale e, senza dubbio, del tutto vostro!

📍LEGGI ANCHE:  Decorazioni natalizie fai da te con le pigne, idee

Riciclo di vecchi mattarelli: strumenti per i bambini, artigianato artistico e supporto per piante

E’ incredibile quante cose si possano realizzare con vecchi mattarelli. Se avete bambini, vi sarete sicuramente accorti che amano parecchio lavorare in cucina, immaginare di preparare per voi e per gli amici piatti deliziosi. Con i vecchi mattarelli potete creare oggetti su misura per loro. Ma non solo! Potrete anche ricavare dei supporti per piante e creare dell’artigianato artistico. Vediamo come:

Strumenti per la cucina dei bambini

I bambini amano giocare in cucina. Trasformate i vecchi mattarelli in giocattoli sicuri per i più piccoli. Tagliateli per farne dei mattarelli più piccoli, sfruttate le estremità per creare dei mestoli o, se siete capaci, intagliatele per realizzare dei raccogli-miele. Usate la fantasia, l’importante è levigare molto bene le superfici, per evitare pericolose schegge. Il resto lasciatelo alla creatività dei vostri bambini, che potranno divertirsi in modo sicuro, imparando fin da subito quanto riciclare sia davvero importante!

Artigianato artistico

Utilizzate parti di vecchi mattarelli per creare opere di artigianato artistiche come portacandele, portachiavi o cornici per foto. Dovrete lavorare un po’ con seghetti e altri strumenti per modellare il legno, ma questi pezzi fatti interamente a mano potrebbero diventare regali unici e molto significativi. Inoltre, personalizzandoli con colori, perline o altre decorazioni potrete utilizzarli per affermare ancora di più il vostro stile e la voglia di riciclare e dare nuova vita a ciò che altrimenti sarebbe finito nella spazzatura.

Supporto per piante

Questa è davvero un’idea strepitosa, per il riciclo di vecchi mattarelli! Se desiderate trovare un modo unico per esporre le vostre piante, trasformate il vostro vecchio mattarello in un supporto per le vostre creature verdi. Tagliate il mattarello a metà in lunghezza e create una base stabile per posizionare i vasi. Potete anche dipingere il mattarello per abbinarlo allo stile del vostro arredamento.

📍LEGGI ANCHE:  Simboli di lavaggio sulle etichette: i significati

Ancora un paio di suggerimenti per riciclare i vostri vecchi mattarelli

Ebbene, non abbiamo finito! Ci restano ancora due assi nella manica. Ecco altre due idee per riciclare i vecchie mattarelli di casa:

Strumenti musicali fai-da-te

Vi piace la musica? Vi piace suonare? O magari volete creare voi stesso degli strumenti da condividere con i vostri bambini? Se avete risposto sì, potete trasformare il vostro mattarello in uno strumento musicale fai-da-te. Aggiungete fili o corde alla parte superiore del mattarello, come se fosse una chitarra o un piccolo ukulele. Usate fili di nylon e realizzerete degli strumenti divertenti, con i quali improvvisare musica e suoni con i figli o con gli amici. Un modo davvero particolare di dare nuova vita a un vecchio utensile.

Supporti per candele

Un vecchio mattarello può essere trasformato in supporti per candele, da sfruttare sulla tavola durante una cena tra amici o da lasciare sul tavolino del soggiorno per creare atmosfera. Tagliate il mattarello in pezzi, scegliendo la lunghezza che vi sembra più adatta alle vostre esigenze. Levigate la superficie e fissatevi candele o candele LED su questa parte piana. Idea da sfruttare tutto l’anno, risulta perfetta in periodo autunnale e durante le feste di Natale.

Conclusione

Il riciclo dei vecchi mattarelli offre infinite possibilità creative per ridare vita a questi strumenti apparentemente obsoleti. Oltre a ridurre l’impatto ambientale, queste idee vi permettono di creare oggetti unici e funzionali per la vostra casa. Quindi, anziché gettare via il vostro vecchio mattarello, prendetevi il tempo per sperimentare una o più di queste idee!

Scoprirete quanto sia gratificante il processo di riciclo e di creazione di oggetti speciali e personalizzati. Con un po’ di creatività, potete trasformare il vostro vecchio mattarello in un tesoro rinnovato che aggiungerà magia e personalità alla vostra casa.

Img da risorse gratuite (copertina) – Testo by IlPumoGiallo©

Spread the Love and Like if you love!
- Published posts: 13

Tiziana, mamma digital, scrivo per i blog da quando hanno visto la luce. Eclettica, appassionata, innamorata dell'arte e della sostenibilità, scrivo storie di recupero e riciclo, di ecoturismo e cucina inclusiva.