Segnaposto di Halloween, idee e spunti!

Segnaposto di Halloween, idee e spunti!

0

Segnaposto di Halloween, non possono assolutamente mancare se state pensando di organizzare una cena (o un pranzo) a tema e volete che tutto sia perfetto.

In questo articolo ho raccolto alcune idee davvero simpatiche da cui prendere spunto, per rendere la vostra tavola a tema davvero completa e perfetta!

E se ancora state pensando all’allestimento della tavola, date un’occhiata anche a questo articolo:

allestire_tavola_halloween

Segnaposto di Halloween, idee e spunti

Mani di scheletro

Un vasetto nero, della paglia e una mano che spunta a reggere il biglietto dall’aspetto pergamenato.

Per mantenere dritta la mano, inserite nel vaso la spugna che utilizzano i fiorai.

Se il vaso non vi piace, posizionate la mano aperta sul tovagliolo e sul palmo sistemate il biglietto con il nome del commensale.

La scopa di strega

Anche la scopa di saggina è una decorazione classica di Halloween.

Realizzatela facilmente con la Rafia (ecco un: tutorial) e usate per il manico dei legnetti per ottenere quell’aspetto un po’ sbilenco tipico di quelle vecchie scope!

Posizionatela sul piatto, stesa oppure in piedi.

Zucche

Un must, indubbiamente.

Dipingete la zucca e posizionateci sopra un ragno. Incidete un taglio sulla superficie oppure sul gambo e posizionateci il biglietto.

Ecco un tutorial:

ln argento fa sicuramente il suo prezioso effetto ma anche bianca è bellissima.

Se non volete incidere la zucca, ecco altre simpatiche opzioni.

Infilate uno stecchino su cui avrete incollato un cartoncino nero a forma di gatto, come nell’esempio che segue, oppure di pipistrello o del soggetto che più vi piace.

Scriveteci sopra il nome del commensale.

Dotate la zucca di un paio di belle ali di pipistrello, fatte in cartoncino, e legate il tag con il nome direttamente al gambo della zucca.

Oppure semplicemente scrivete il nome direttamente sulla zucca.

Create dei segnaposto di colore differente per ottenere meno monotonia cromatica.

Ed ecco un’ultima idea di segnaposto con la zucca!

Dove trovare

Zucche decorative

In diversi colori: nere, arancioni, bianche, grigie, verdi. Base bianca da dipingere, bianca di grandezza diversa e bianca e oro.

Segnaposto di Halloween…tombali!

Forse un po’ macabro ma decisamente originale!

Ritagliate il sacchetto in modo da dare l’aspetto di una tomba, riempitelo di pietruzze nere (o di Smarties®) ed infilateci il cartoncino a simulare la lapide. Completate scrivendoci: “qui giace”…il nome del commensale.

Pipistrelli di cartoncino

Volete qualcosa di più semplice? ecco qui.

Create un pipistrello di cartoncino ed inseritelo fra i rebbi della forchetta oppure sul tovagliolo.

Cappello di strega

Facile da realizzare e bello da vedere!

Scrivete il nome direttamente sulla falda o su un biglietto decorato.

Ecco un piccolo tutorial per realizzare il cappello, sempre con cartoncino nero.

Denti da vampiro

Semplice ma d’effetto! Posizionate sul tovagliolo sistemato sul piatto.

Fantasmini

Si realizzano facilmente con l’aiuto dell’indurente per tessuti, altrimenti createlo con il tovagliolo stesso e se (giustamente) non volete disegnare su di esso, applicateci gli occhietti adesivi.

Un tocco medianico

Posizionate sul tovagliolo una Planchette (lo strumento della tavola ouija utilizzata per le sedute spiritiche) ricavata con cartoncino e scriveteci il nome del commensale.

Sul web potete scaricare il modello personalizzabile.

Teschi

Forse scontati ma sicuramente perfetti!

Palloncini

Termino con un altro simpaticissimo spunto.

Dipingete occhi e bocca sul palloncino per simulare il fantasma e scrivete dall’altra parte il nome del commensale. Attaccate il filo ad un pesetto oppure alla mano di scheletro.

– Postilla –

Le immagini presenti in questo articolo sono tratte da Pinterest. Laddove qualcuno dovesse ritenere violato il proprio copyright, basterà contattarmi e provvederò a rimuovere l’immagine o ad attribuire i credits insufficienti.
Testo by IlPumoGiallo©

0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *