410 views 4 min 0 Comment

Specchio rotto e 7 anni di sfortuna: no, solo 7 ore

- Maggio 21, 2023
specchio rotto

Che lo specchio rotto procuri 7 anni di sfortuna è una superstizione ben nota e ne ho parlato già in un altro articolo, con i relativi rimedi.

Quanto dura la sfortuna nel momento in cui lo specchio si rompe, tuttavia, è un interrogativo che può trovare risposte differenti, a seconda delle culture e tradizioni locali. Può durare solo un giorno o per periodi più lunghi, come 7 anni. Oppure solo 7 ore.

LEGGI ANCHE: Rompere uno specchio porta sfortuna, sarà vero?

Come, vi chiederete. Ve lo spiego di seguito.

Specchio rotto: perché la sfortuna?

L’origine di questa credenza si può collocare ai tempi dell’antica Roma, in cui si pensava che lo specchio riflettesse l’Anima della persona specchiata (ne ho parlato in modo più approfondito -> qui). Romperlo significava arrecare danno alla propria Anima, come anche incrinare la sua connessione con il mondo spirituale.

Si può collocare anche nell’antico Egitto, in cui gli specchi erano associati non solo alla Magia ma pure agli Dei. Rompere uno specchio poteva essere tradotto come un’offesa agli Dei (che si sarebbero vendicati), comunque una sorta di interferenza nella connessione con il regno spirituale.

In ogni caso, una grande sfortuna.

I significati dello specchio per gli Egizi

Riflessione e dualità. Così come gli specchi di acqua rappresentavano un’immagine di dualità e simmetria (un concetto di rilievo nella loro visione dell’universo) così gli specchi materiali. Entrambi, riflettendo l’immagine della persona, ne rivelavano l’Anima e la vera natura.

📍LEGGI ANCHE:  La croce sul pane, fra Scienza e Religione chi ha ragione?

Riti magici e religiosi. Nei riti lo specchio era un oggetto chiave. Il portale tra l’uomo e gli Dei, dunque il modo per comunicare con Loro e ottenerne favori. Oggetto fondamentale nei rituali di divinazione, per prevedere il futuro e ottenere responsi divini.

Il simbolismo solare. Il Dio del Sole (Ra o Rha) era strettamente collegato allo specchio. Il sole come simbolo di conoscenza e di illuminazione, lo specchio, con la sua capacità riflettente, una rappresentazione del potere solare e dell’energia divina.

Ed infine, ma non meno rilevante nella cultura egizia, l’importanza estetica ed il suo valore indiscusso. Lo specchio era considerato un oggetto di pregio, realizzato con materiali preziosi. Utile non solo per la bellezza della persona ma anche degli ambienti che adornava con la sua preziosità.

specchio rotto

Il rimedio antico contro la sfortuna dello specchio rotto

In tutto ciò, la reale conseguenza di questa circostanza grava tutta sull’Anima del soggetto specchiato, che si frantuma insieme alla superficie che la riflette.

Per evitare la negatività che ne consegue, si devono lasciare i frammenti di specchio, così come si sono distribuiti cadendo, lì dove sono per 7 ore.

In questo lasso di tempo, l’Anima della persona che vi si era riflessa, o lo Spirito ad Essa collegato, ha tutto il tempo di ricomporsi, di guarire ed eventualmente rientrare nel corpo a cui appartiene.

Trascorse 7 ore, la sfortuna associata alla rottura dello specchio si dissolve. Sarà quindi necessario raccogliere i frammenti e seppellirli nel terreno in profondità. Con essi si seppellisce anche la negatività, allontanandola dalla propria vita.

Imgtesto by IlPumoGiallo©

Spread the Love and Like if you love!
- Published posts: 236

Sono nata nel '77, Avvocato e scrittrice. Appassionata di arte e musica, di letteratura e retorica, di storia e di filosofia, faccio della creatività lo svago dalle mie passioni. Amante delle parole in ogni loro forma, scritta e non scritta, mi piace scrivere perché, citando Cesare Pavese, riunisce le due gioie: parlare da solo e parlare ad una folla (Cesare Pavese, 4 maggio 1946).

Facebook
Instagram